Marvel’s Avengers: le versioni next-gen e il primo DLC sono stati rinviati


In un nuovo post pubblicato sul suo blog ufficiale, Crystal Dynamics ha aggiornato la community di Marvel’s Avengers in merito alle ultime novità del GaaS. Nonostante la tiepida accoglienza della critica specializzata, il titolo pubblicato da Square Enix è già diventato il settimo titolo più venduto del 2020, almeno per il mercato USA.

Per gli attuali giocatori c’è un pacchetto di ringraziamento con crediti e risorse di gioco in regalo, mentre per quelli che attendono pazientemente lo sbarco su next-gen ci sono brutte notizie: le versioni PlayStation 5 e Xbox Series X|S sono state rinviate al 2021. Ritarderà anche il primo DLC post-lancio che avrebbe introdotto un nuovo personaggio giocabile.

Marvel’s Avengers arriverà nel 2021 su PS5 e Xbox Series X|S

Come spiega Scot Amos di Crystal Dynamics, nei piani del team di sviluppo c’è il costante supporto post-lancio per Marvel’s Avengers, attraverso una serie di patch correttive e nuovi contenuti in-game destinati alla community. Parlando dei contenuti, tuttavia, la pubblicazione del primo add-on è stata già rinviata a dopo ottobre: “Ci scusiamo per questo leggero ritardo, ma il nostro team è votato innanzitutto alla qualità”, commenta Amos.

In merito al DLC appena rinviato, parliamo del contenuto aggiuntivo dedicato a Kate Bishop, meglio nota come Occhio di Falco. “La nuova operazione di Kate sarà un must per tutti i fan che vogliono sapere come si evolverà la storia! In Marvel’s Avengers: Kate Bishop – AIM allo scoperto, le fratture tachioniche saranno gli araldi di una nuova minaccia. Mentre i giocatori indagheranno sulla loro fonte, incapperanno in una storia ambientata subito dopo la conclusione della campagna Riuniti”.

marvel's avengers kate bishop occhio di falco dlc

Amos ha anche parlato del rinvio delle versioni next-gen di Marvel’s Avengers. Il suo team ha deciso di posticipare la release del gioco su PlayStation 5, Xbox Series X e Series S al 2021, “per assicurarci di dare al nostro team il tempo di offrirvi un’esperienza next gen degna di questo gioco”.

Crystal Dynamics ci ricorda, in ogni caso, che Marvel’s Avengers sarà retrocompatibile con le piattaforme di nuova generazione e godranno di qualche alcune migliorie sul fronte tecnico, sia inserendo il disco all’interno della console – su PS5 Retail e Xbox Series X – sia riscaricando il gioco in formato digitale. Tra i benefici forniti dall’hardware next-gen avremo un framerate migliorato e tempi di caricamento ridotti, grazie al supporto SSD.

Come riporta Kotaku, inoltre, un’ottimista Amos ha speso qualche parola in merito all’utenza PC di Marvel’s Avengers: “Siamo certi che vedremo gli utenti PC tornare a giocare non appena aggiungeremo nuovi, entusiasmanti contenuti late-game e dimostreremo che continuiamo a focalizzarci sul miglioramento del gioco”.

Marvel’s Avengers è disponibile dallo scorso 4 settembre su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia. Per le nuove PlayStation e Xbox, dunque, ci toccherà attendere il 2021.





Vai all’articolo Originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X