Carl Pei, cofondatore di OnePlus, ha deciso di lasciare l’azienda


Carl Pei è, insieme a Pete Lau, la mente dietro al progetto OnePlus, marchio che ha debuttato sul mercato alla fine del 2013 con l’obiettivo di realizzare uno smartphone con specifiche da top di gamma ad un prezzo accessibile a tutti.

Nasce così OnePlus One, a ragione definito dall’azienda FlagshipKiller, che ha subito riscosso un enorme successo e ha consentito a OnePlus di ritagliarsi una buona nicchia di mercato.

Tuttavia, a distanza di quasi 7 anni dalla presentazione di OP1, sembra che Carl Pei abbia deciso di dire basta e salutare la sua creatura.

La notizia è stata riportata inizialmente su Reddit dall’utente JonSigur, che ha pubblicato la foto di un organigramma aziendale nel quale non figurava il nome di Pei, nè nel ruolo di CEO nè in quello di capo della divisione Nord. Successivamente Android Central ha ricevuto conferme in merito al suo addio e, secondo TechCrunch, l’imprenditore avrebbe intenzione di dedicarsi ad un nuovo progetto.

Non sappiamo ancora nulla riguardo alle motivazioni di questa scelta, ma qualora Pei dovesse rilasciare delle dichiarazioni in merito non mancheremo di aggiornarvi!



Vai all’articolo originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X