Ultimi Giorni per 4 mesi di Amazon Music Unlimited a soli 0.99 €


L’offerta sarà valida fino al 14 gennaio 2020 ed è riservata ai clienti maggiorenni e che NON hanno mai beneficiato del periodo d’uso gratuito di 30 giorni. Per chi non la conoscesse, si tratta della piattaforma di streaming musicale di Amazon, la quale offre accesso a oltre 50 milioni di brani e migliaia di playlist.


PROMO AMAZON MUSIC UNLIMITED | 4 MESI A 0,99€

 


Come già precisato, la durata è durata limitata, motivo per cui conviene approfittarne il prima possibile. Inoltre, vi ricordiamo che, allo scadere del periodo di 4 mesi, l’abbonamento si rinnoverà in automatico al costo di 9,99 euro mensili con possibilità di cancellazione in qualsiasi momento senza alcuna penale o vincolo (potete disdire anche subito i 4 mesi vi resteranno).

Termini e condizioni dell’offerta:

L’offerta è valida fino alle 23:59 del 14/10/2020 e prevede 4 mesi di Amazon Music Unlimited – abbonamento Individuale al costo di 0.99 €. L’offerta è riservata ai clienti Amazon Prime che non si sono mai iscritti ad Amazon Music Unlimited ed è riscattabile solo verso l’abbonamento Individuale di Amazon Music Unlimited. Sono esclusi dall’offerta i clienti che attualmente usufruiscono, o che hanno usufruito, del periodo d’uso gratuito di Amazon Music Unlimited o che sono, o sono stati, clienti di Amazon Music Unlimited. Al termine dei 4 mesi, l’abbonamento si rinnova automaticamente al costo di 9,99 € al mese. Cancella la tua iscrizione in qualsiasi momento. Questa offerta non può essere combinata con altre offerte. L’Offerta promozionale ha ad oggetto i contenuti e servizi digitali offerti da Amazon Digital UK Limited ed è soggetta alle Condizioni Generali d’Uso Amazon Music. L’offerta è limitata a un solo cliente e a un account. Amazon si riserva il diritto di modificare o di cancellare la presente offerta in qualsiasi momento. L’offerta non è trasferibile e non può essere convertita in denaro. In caso di violazione di uno di questi termini, l’offerta non sarà più valida.



Vai all’articolo originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X