Oppo Reno4 Series all’assalto della fascia media: 5G a partire da 399€


Pochi giorni fa Oppo ha annunciato la nuova serie di smartphone Reno4, tre dispositivi che andranno a competere sulla fascia media del mercato.

OPPO Reno 4 Pro

Partiamo dal device di punta realizzato da Oppo: Reno4 Pro presenta un display frontale AMOLED da 6.5″ con refresh rate di 90Hz, in grado di raggiungere una luminosità massima di ben 1100 nits.

Sotto la scocca troviamo lo Snapdragon 720G, soluzione vista molto frequentemente in questo segmento di mercato, accompagnato da 12GB di RAM e 256GB di memoria interna UFS 2.1.

Il comparto fotografico è composto da quattro sensori: uno principale da 48MP (Sony IMX586 con f/1.7), uno grandangolare IMX708 da 12MP (f/2.2), ed un teleobiettivo da 13MP.

Tutte e quattro le fotocamere sono dotate di autofocus laser grazie al sensore LDAF separato. Inoltre Oppo ha accennato  all’algoritmo Moonlight Video Algorithm, in grado di incrementare la luminosità dello schermo del 74.4% e la nitidezza del 33.7% durante le riprese notturne.

Completa il quadro una batteria da 4000mAh con supporto alla ricarica SuperVOOC 2.0 a 65W, in grado di ricaricare lo smartphone da 0 al 100% in soli 36 minuti. 

 

OPPO Reno4

OPPO Reno4 è la proposta intermedia della Serie 4.

Presenta un display AMOLED da 6.4″ con vetro piatto (mentre il fratello maggiore è dotato di un vetro 3D curvo), dotato di un dotch che ospita ben due fotocamere frontali: una da 32MP e una da 2MP in grado di calcolare la profondità di campo.

Sotto la scocca, al processore Snapdragon 720G si accompagnano 8GB di RAM e 128GB di memoria interna, sempre UFS 2.1.

Il comparto fotografico stavolta vede tre sensori: uno principale da 48MP (Sony IMX589 con f/1.7), una lente grandangolare da 8MP con campo di 119° ed f/2.2, ed un sensore di profondità da 2MP.

Da 4020mAh invece la batteria, sempre con supporto alla ricarica rapida SuperVOOC 2.0.

OPPO Reno4 Z

Concludiamo con OPPO Reno4 Z, la proposta low cost dell’azienda cinese.

Il pannello frontale non è un AMOLED ma un LCD LTPS da 6.57″ che ospita in alto a sinistra una camera frontale da 16MP affiancata da un sensore di profondità da 2MP. Caratteristica di spicco è la frequenza di aggiornamento, pari a 120Hz.

Cambia anche il processore: qui troviamo un MediaTek Dimensity 800 (con supporto al 5G) accompagnato da 8GB di RAM e 128GB di memoria interna.

Sul retro troviamo una fotocamera principale da 48MP, una grandangolare da 8MP, una lente da 2MP monocromatica ed una da 2MP dedicata all’applicazione dell’effetto vintage.

Anche qui troviamo una batteria da 4000mAh con supporto alla ricarica rapida 9V/2A.

Disponibilità e prezzi

  • OPPO Reno4 Pro 12/256GB, è disponibile nelle colorazioni Galactic Blu e Space Black, a 799€
  • OPPO Reno4 8/128GB è disponibile nelle colorazioni di Galactic Blue eSpace Black, a 599€
  • OPPO Reno4 Z 8/256GB è disponibile nelle colorazioni di Ink Black e Dew White, a 399€

La serie OPPO Reno4 sarà disponibile per la vendita a partire dal 15 ottobre, ma è preordinabile già dal 1 ottobre.



Vai all’articolo originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X