Monopoly compie 85 anni e lancia la versione in cui vince chi perde


È l’ultima di una lunga serie di edizioni tematiche del famoso gioco da tavolo, che abbiamo raccolto nella gallery per celebrare il suo compleanno

Lasciate perdere parco della Vittoria, contraete debiti a volontà e, già che ci siete, fate pure qualche giro in prigione. Per il suo 85esimo compleanno uno dei giochi da tavolo più famosi di sempre, Monopoly, lancia un’edizione speciale che sovverte ogni regola. Si chiama Rivincita dei perdenti e decreta la vittoria proprio di chi di solito perde, restando senza un becco di quattrino.

Pagare l’affitto, andare in bancarotta o pescare la carta degli imprevisti non è più un problema, insomma! Anzi: la cattiva gestione degli immobili sul tabellone porta dritti alla vittoria. L’idea è divertente ed è uno dei modi escogitati da Monopoly per festeggiare l’anniversario. L’altra è un’edizione deluxe della versione classica, con il tabellone nero lucido e otto pedine dorate che rappresentano la bella vita: dalla macchina da corsa allo yacht, dal jet al cappello a cilindro.

Il gioco in scatola, presente in 114 paesi nel mondo, è nato nel 1935 negli Stati Uniti ed è arrivato in Italia l’anno successivo, prodotto da Editrice Giochi. Nel nostro paese si è chiamato Monopoli (e non, come nel resto del mondo, Monopoly) fino al 2009, quando la distribuzione italiana è passata alla Hasbro. In 85 anni si sono succedute numerose edizioni, storiche o speciali: potete scoprirle nella gallery.

Potrebbe interessarti anche





Vai all’articolo Originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X