Rock Pi X, il Single Board Computer x86 con form factor da Raspberry Pi


Il form factor di Raspberry Pi è stato spesso imitato da altri Single Board Computer, tra cui l’ultima scheda di Radxa, Rock Pi X, che ospita al suo interno una CPU Intel Atom, 2GB di RAM e 16GB di memoria flash eMMC, il tutto al prezzo di 59$ (come riportato da cnx-software).

Rock Pi X

Rock Pi X può eseguire lo stesso software del nostro computer desktop o notebook, dato che Windows 10 e varie distribuzioni Linux funzioneranno senza alcun problema su questa scheda.

Ecco l’elenco completo delle specifiche:

  • SoC – Processore quad-core Intel Atom x5-Z8350 “Cherry Trail” a 1,44 GHz / 1,92 GHz (Turbo) con grafica integrata Intel Gen8 HD a 500 MHz
  • Memoria di sistema: 1GB, 2 GB o 4GB LPDDR3-1866
  • Archiviazione: memoria flash eMMC da 8GB, 16GB, 32GB, 64GB o 128GB, slot per scheda MicroSD
  • Uscita video – Porta HDMI 1.4 che supporta risoluzioni sino a 4K a 30Hz
  • I/O audio: tramite HDMI, jack audio da 3,5 mm
  • Gigabit Ethernet con supporto PoE (richiesto HAT PoE aggiuntivo)
  • WiFi 5 802.11 a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.2 Classic + LE con connettore antenna u.FL
  • USB: 1 porta USB 3.0, 3 porte host USB 2.0, 1 porta USB OTG di tipo C.
  • Espansione: header a 40 pin compatibile Raspberry Pi con 6x GPIO, 2x UART, 2x SPI, 2x I2C, 1x PCM / I2S, 1x SPDIF, 2x PWM, 1x ADC e segnali di alimentazione (5V, 3,3V e GND)
  • Varie – Pulsante di accensione, LED, RTC con connettore della batteria
  • 5V-20V fino a 3A/1A tramite porta USB-C con supporto di ricarica rapida QC e PD
  • AXP288C PMIC
  • Supporto PoE tramite HAT aggiuntivo
  • Dimensioni: 85×54 mm
Rock Pi X

Le opzioni di archiviazione su memoria flash eMMC da 8GB a 128GB offrono abbastanza spazio per la maggior parte degli utenti, ma sarà necessario fare la scelta giusta sin dall’inizio, dato che l’eMMC è saldata alla scheda. Ulteriori opzioni di espansione sono fornite tramite micro SD. Una singola porta USB 3.0 può essere utilizzata anche eventuali memorie esterne, come USB Stick, SSD o HDD, mentre le restanti tre porte USB sono USB 2.0, quindi più utili per collegare accessori come tastiere e mouse. Infine, la porta USB-C fornisce alimentazione e supporto OTG. A differenza del Raspberry Pi, il Rock Pi X non ha porte CSI (fotocamera) o DSI (display) ma possiede un connettore GPIO a 40 pin.

Nel caso abbiate bisogno di un PC in formato davvero ridotto dove può essere eseguito Windows 10 o qualche distribuzione Linux, Rock Pi X potrebbe essere una valida opzione da tenere in considerazione. I prezzi partono da 59$ per il modello con 2GB di RAM e 16GB di eMMC.

Non fatevi scappare questa incredibile offerta: il kit LABISTS comprensivo di Raspberry Pi 4 Model B 4GB RAM, MicroSD da 32GB, alimentatore Tipo-C 5.1V 3A, ventola, cavo Micro HDMI, lettore di schede USB e case protettivo nero è disponibile su Amazon a prezzo scontato!



Vai all’articolo originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X