Con Google Hold for Me potrete dire addio alle attese durante le chiamate


Hold for Me è una nuova funzionalità di Google Assistant, mostrata in azione da Big G su Pixel 5 e Pixel 4A 5G, e promette di rendere più sopportabili le attese al telefono.

Quante volte, infatti, vi è capitato di telefonare ad un esercizio commerciale, ad un ente pubblico oppure ad un servizio clienti per poi essere messi in attesa per diversi minuti?

Grazie ad Hold for Me non dovrete più trascorrere quegli interminabili quarti d’ora con il telefono incollato all’orecchio ad ascoltare in loop i primi 30 secondi de “La Primavera” di Vivaldi: grazie alla tecnologia Duplex, infatti, l’Assistente sarà in grado di riconoscere automaticamente se dall’altra parte della cornetta viene riprodotto un suono oppure una voce umana.

 

In questo modo potrete lasciare tranquillamente il telefono da parte oppure continuare ad usarlo per fare altro e non appena un operatore sarà disponibile verremo avvisati con un messaggio su schermo e un suono e/o vibrazione.

La funzione (attivabile dalle impostazioni dell’Assistant) è per ora disponibile nei soli Pixel 4A 5G e Pixel 5 statunitensi, ma immaginiamo che, presto o tardi, farà capolino su tutti i dispositivi su cui è presente Google Assistant.



Vai all’articolo originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X