Il visore Hp che capisce lo stato d’animo dell’utente


La versione speciale Reverb G2 Omnicept Edition può monitorare espressioni facciali, dilatazione della pupilla e battito cardiaco

Reverb G2 Omnicept Edition
(Foto: Hp)

La versione speciale del nuovo visore per la realtà virtuale Reverb G2 di Hp, chiamata Omnicept Edition, include al proprio interno una serie di sensori per osservare e monitorare le espressioni facciali, il movimento degli occhi, la dilatazione della pupilla e la frequenza del battito cardiaco per rilevare in modo preciso lo stato d’animo di chi lo sta indossando. L’obiettivo è quello di raccogliere in tempo reale un feedback preciso sulla condizione emotiva dell’utente, una risorsa preziosa che apre una vasta serie di potenziali applicazioni.

Quella primaria è fornire una serie di parametri biometrici che serviranno per rendere ancora più efficaci i software di addestramento basati sulla realtà virtuale oltre che fornire un report completo della “performance” dell’utente. Esempio pratico: un simulatore di volo con un candidato pilota che deve eseguire manovre in situazione di grande stress, attraverso questo visore si otterrà un pacchetto completo sulla reazione in condizioni estreme e realistiche.

Lo stesso principio si può utilizzare per una larghissima serie di altri simulatori in scenari come lo spazio oppure il salvataggio. Insomma, si andrebbe decisamente oltre una semplice valutazione basata su ciò che si sta compiendo, perché si comprenderebbe anche come si sta gestendo la tensione. Unito a questo si potrà ricavare anche dove l’utente presta attenzione con lo sguardo e il carico del sistema cognitivo. Secondo Hp, l’efficacia dell’addestramento aumenterebbe di cinque volte.

visore hp
(Foto: Hp)

A parte la sua destinazione originaria, il visore Hp potrebbe tornare molto utile anche per altre applicazioni come per esempio nel mondo dei videogame. Andando a captare lo stato emotivo del gamer si potrebbe regolare l’intensità dell’esperienza immersiva per ancora più coinvolgimento. Oppure, si potrebbe creare un avatar con espressioni facciali molto aderenti a quelle reali. Un orizzonte tutto da scoprire.

Reverb G2 Omnicept Edition uscirà nel 2021 abbinato a un kit dedicato agli sviluppatori e – almeno all’inizio – sarà dedicato a una clientela business. Così come il modello standard (il cui prezzo è di 599 euro) monta due schermi ad alta risoluzione 2160×2160 pixel con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz.

 

 

Potrebbe interessarti anche





Vai all’articolo Originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X