Da cattura CO2 ad antivirali, cosa cambierà le nostre vite – Hi-tech


(ANSA) – ROMA, 26 SET – La cattura e la trasformazione
della CO2 nell’atmosfera, gli antivirali per affrontare future
pandemie, la conversione dell’azoto nel suolo in un
fertilizzante, le batterie prive di cobalto e nichel, l’impiego
di semiconduttori più efficienti. Sono le 5 tecnologie, quasi
tutte in chiave sostenibilità, che cambieranno il nostro futuro
secondo le previsioni di Ibm Research.
   
“Stiamo esplorando il modo in cui la tecnologia può essere
utilizzata per riprogettare materiali e trovare soluzioni a
sfide quali la salute e l’energia pulita”, spiega la
multinazionale tech che dal 2005 ad oggi ha tagliato il 39,7%
delle emissioni di CO2 globali.
   
Una delle previsioni chiave di Ibm va al cuore di
un’esigenza emersa con il Covid-19: creare un processo più
efficiente per la scoperta dei farmaci, in modo da essere pronti
ad affrontare minacce future. La progettazione di nuovi farmaci
è difficile e costosa e richiede tanto tempo. Ibm, nei prossimi
cinque anni, prevede di applicare Intelligenza artificiale,
cloud e data analysis per snellire il processo di scoperta dei
farmaci, terapie e molecole utili a combattere nuovi virus su
scala globale e riducendo i costi della ricerca. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


X