Cina si oppone a blocco di WeChat, TikTok negli Usa – Internet e Social


(ANSA) – ROMA, 19 SET – (XINHUA) – PECHINO, 19 SET – Il
ministero del Commercio della Cina (MOC) oggi si è opposto
risolutamente alla decisione degli USA di bloccare i download
delle app WeChat e TikTok. In assenza di qualsiasi prova –
riferisce il MOC in una nota pubblicata sul suo sito – gli Stati
Uniti hanno fatto ripetutamente uso del potere di Stato per
sopprimere due aziende muovendo accuse infondate che hanno avuto
un forte impatto sulle loro attività commerciali, minando la
fiducia degli investitori internazionali nel settore degli
investimenti americano e danneggiando il normale ordinamento
commerciale ed economico globale. Il MOC ha invitato gli USA a
sospendere immediatamente ogni forma di abuso e a rispettare
l’ordinamento e le regole internazionali, aggiungendo che “se
gli USA sono intenti a perseguire la propria strada, la Cina
intraprenderà le misure necessarie per proteggere fermamente i
diritti legittimi e gli interessi delle aziende cinesi”.
   
(XINHUA) (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


X