Android 11 migliora l’apertura di collegamenti nelle app predefinite


Con Android 10 è stata introdotta una grave regressione nell’impostare le impostazioni predefinite per la gestione dei collegamenti.

Invece di lasciare infatti il familiare prompt “sempre aperto in questa app” dopo aver toccato un collegamento supportato da più app, Android 10 indirizzerebbe invece nelle impostazioni, dove si dovrebbe confermare che si vuole davvero che i collegamenti si aprano in quell’applicazione.

Per fortuna, questo comportamento è un ricordo del passato in Android 11, che reintroduce la familiare soluzione a due tocchi. Ciò fa sì che questa nuova versione si comporti esattamente come Android 9 Pie e versioni precedenti a tale riguardo, tranne alcune piccole modifiche all’interfaccia utente nel popup.

Quando si tocca un collegamento supportato da più app sul proprio telefono, basta scegliere in quale app si vuole che venga aperto e toccare il pulsante “Sempre”. Una volta impostato ciò, Android 11 non chiederà ulteriori conferme.

Android 11

Questo comportamento di Android 10 è stato uno dei maggiori problemi con l’aggiornamento e quando il fondatore di AP Artem Russakovskii si è lamentato su Twitter, un ingegnere di Google ha promesso una soluzione.

Altri intenti predefiniti di Android come quelli per le app orologio di terze parti non sono stati influenzati dalla modifica di Android 10 ed hanno mantenuto il vecchio semplice flusso di configurazione. Nel frattempo, le app per fotocamere di terze parti non possono più essere impostate come predefinite su Android 11.



Vai all’articolo originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X