Lucca Changes, ecco le novità del Lucca Comics & Games 2020


La manifestazione lucchese quest’anno funzionerà in modo diverso, con eventi in spazi chiusi, campfire in tutta Italia e nel mondo ed altre iniziative speciali. Fra gli ospiti Zerocalcare e Terry Brooks

lucca changes

Si delinea la prossima edizione del Lucca Comics & Games: nel 2020, per adeguarsi alle restrizioni imposte dal coronavirus, la grande manifestazione lucchese ha dovuto assumere la forma di Lucca Changes e ha dovuto introdurre diverse novità, alcune delle quali sono state chiarite in una conferenza stampa tenuta il 10 settembre. Come già noto, l’edizione 2020 si articolerà in tre modalità, fra eventi dal vivo a Lucca, altri trasmessi in streaming, in tv o in radio e poi i cosiddetti campfire, ovvero mini-eventi organizzati in negozi, librerie e fumetterie in tutta Italia.

Saranno oltre cento i campfire e l’elenco dei primi 60 è già disponibile sul sito ufficiale: si tratterà di presentazioni, tornei, anteprima di giochi e molto altro, e alcune iniziative arriveranno addirittura in tutto il mondo, in città come Shanghai, Istanbul, Praga, Los Angeles, Belgrado, Il Cairo, Madrid, Jakarta, Pretoria, Lione, Bucarest e Abu Dhabi.

In città

Lucca sarà il campfire più grande di tutti: diversamente dal solito, non ci saranno eventi all’aperto ad accesso libero, però la città ha messo a disposizione spazi in cui svolgere incontri, presentazioni, firma copie e acquisti, seguire dimostrazioni di giochi e assistere a spettacoli, il tutto nel rispetto più scrupoloso delle norme di prevenzione sanitaria. Ci sarà anche un enorme pop-up store di mille metri quadrati, realizzato in collaborazione con Il Collezionista e DungeonDice, consentirà di acquistare le novità editoriali.

Dopo il successo degli anni scorsi di Kobane Calling e Io sono Cinzia, al Teatro del Giglio arriverà una nuova produzione originale, Lucrezia, che vedrà al centro il personaggio amatissimo creato dalla fumettista Silvia Ziche e interpretato per l’occasione da Amanda Sandrelli. 

Cosplay

Non può mancare nemmeno il cosplay, che sarà al centro del Lucca Cosplay Live Show che si svolgerà sabato 31 ottobre nell’auditorium di San Francesco, mentre nel chiostro del Real Collegio sarà dato spazio alle performance delle community di cosplayer, anche se non saranno autorizzare le parate spontanee. In collaborazione con l’Ambasciata del Giappone e con l’Ente Nazionale del Turismo Giapponese) ci saranno diversi eventi mandati in streaming.

Ospiti

Fra gli ospiti attesi nei vari appuntamenti ci sono poi Zerocalcare, che presenterà la sua nuova opera Scheletri, e il mitico scrittore fantasy Terry Brooks. Lucca Changes si svolgerà dal 29 ottobre al 1° novembre 2020 e sarà ad accesso prevelentemente gratuito, con solo alcuni eventi accessibili solo per chi acquista le Bag of Goodies o per chi fa degli ordini minimi su Amazon, divenuto partner di questa edizione speciale. Mostrato oggi in anteprima anche i manifesti di quest’anno, curati da Roberto Vecchioni e interpretati da 10 artisti, fra cui FumettibruttiGigi CavenagoFraffrog e Leo Ortolani.

Potrebbe interessarti anche





Vai all’articolo Originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X