Silvio Berlusconi è positivo al coronavirus


L’ha confermato il suo medico personale Alberto Zangrillo, aggiungendo che l’ex premier è asintomatico e continuerà a lavorare dalla sua casa di Arcore

(foto: Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Il quattro volte presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è risultato positivo al coronavirus. Il fondatore e leader di Forza Italia si è sottoposto a un tampone rinofaringeo dopo un recente viaggio in Sardegna, e il test Rna ha rilevato tracce di Sars-Cov-2. Stando alle parole del suo medico personale, il primario di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele Alberto Zangrillo, Berlusconi sarebbe asintomatico e continuerebbe a lavorare dalla sua villa di Arcore: “È asintomatico e sta in isolamento a casa, come da disposizioni regionali”, ha dichiarato Zangrillo.

Un comunicato dell’ufficio stampa di Berlusconi ha aggiunto quanto segue per chiarire ulteriormente le condizioni dell’ex premier: “Il presidente continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto. Continuerà in ogni caso a sostenere i candidati di Forza Italia e del centrodestra alle elezioni regionali ed amministrative, con interviste quotidiane sui giornali, sulle televisioni e sui social”.

Potrebbe interessarti anche





Vai all’articolo Originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X