Coronavirus pesa su mercato globale smartphone,-10% nel 2020 – Tlc


(ANSA) – ROMA, 28 AGO – La pandemia di coronavirus tira il
freno al mercato degli smartphone, che chiuderà il 2020 con una
flessione vicina al 10%. Lo prevedono gli analisti di Idc,
secondo cui tuttavia la forte spinta del 5G farà tornare il
settore a crescere già nel 2021, mentre una piena ripresa è
attesa nel 2022. È quanto prevedono gli analisti di Idc.
   
Nell’anno in corso le consegne di smartphone si attesteranno
a poco più di 1,2 miliardi di unità, con un calo del 9,5%
rispetto al 2019. Nel 2021, proseguono i ricercatori, il mercato
registrerà una crescita del 9%.
   
Per tornare ai livelli pre-Covid bisognerà aspettare il 2022,
quando le consegne supereranno gli 1,4 miliardi di unità. A
trainare saranno gli smartphone 5G che, secondo le stime, nel
2023 arriveranno a rappresentare il 50% del mercato. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


X