Zoom sbarca sugli schermi smart di Google e Amazon – Software e App


Zoom, la app per videoconferenze cha ha ottenuto la popolarità in tmpo di coronavirus e lockdown, si prepara ad approdare sugli smart display di Amazon, Google e Facebook, che si candidano così a diventare strumenti per il telelavoro. Lo ha comunicato la società californiana in una nota.

    Il primo ad avere Zoom sarà Portal, lo schermo di Facebook, su cui la app per videoconferenze si unirà a quelle di Messenger e WhatsApp per fare videochiamate. Sullo smart display di Facebook, Zoom arriverà a settembre, insieme ad altre applicazioni simili (BlueJeans, GoToMeeting, Webex).

    Entro la fine dell’anno, invece, sarà possibile usare Zoom per fare videocall con l’Echo Show di Amazon e con il Nest Hub Max di Google. In entrambi i casi le riunioni in videoconferenza saranno riportate nel calendario, e l’utente potrà accedere tramite un comando vocale agli assistenti virtuali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


X