Nintendo Switch Online gratis per 7 giorni (anche per chi l’ha già provato)


La piattaforma online del colosso nipponico apre nuovamente a un free trial anche per chi ne ha già usufruito

nintendo switch online
(Foto: Nintendo)

Nintendo Switch Online si offre per una prova gratuita di sette giorni anche per chi avesse già usufruito una prima volta di una promozione simile. La piattaforma pensata per il multiplayer e per scaricare o accedere contenuti aggiuntivi viene incontro ai milioni di utenti segregati a casa per via dell’emergenza globale della pandemia del coronavirus Covid-19 garantendo il libero accesso per una settimana.

La conferma è arrivata da un tweet pubblicato dalla pagina ufficiale di Nintendo Italia che cita appunto la possibilità di sfidare gli altri utenti connessi e di accedere a oltre 70 titoli classici per Nintendo Nes e Super Nes.

Cosa mette a disposizione l’abbonamento Nintendo Switch Online? Si potranno sfidare amici oppure giocatori in tutto il mondo con titoli come Mario Kart 8 Deluxe e Splatoon 2, si potrà appunto accedere a un ampio catalogo di giochi classici per Nes e Super Nes come con un vero e proprio emulatore legale e a libero accesso, si potranno archiviare dati e salvataggi sul cloud proprietario per esempio se si è cambiato console e si può sfruttare l’app ufficiale per funzioni speciali come la chat vocale.

C’è inoltre uno store con offerte speciali per i membri e si possono scaricare contenuti speciali come oggetti gratuiti nei giochi, per esempio il recente tappeto di Tom Nook in Animal Crossing: New Horizons.

Il prezzo di Nintendo Switch Online è di 3,99 euro per 30 giorni, 7,99 euro per 90 giorni oppure 19,99 euro per un anno. C’è anche l’account famigliare con fino a 8 membri a 34,99 euro all’anno.

A proposito di risorse per gli amanti dei videogames, Google offre due mesi mesi gratis di Stadia Pro, mentre vi abbiamo segnalato una serie di giochi lunghissimi per spendere ore e ore e una raccolta di proposte vecchie, ma sempre affascinanti.

Potrebbe interessarti anche





Vai all’articolo Originale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X